Loading...
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
Norma - quotidiano d'informazione giuridica - DBI s.r.l.
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
23/12/2014

Abrogata la responsabilità solidale fiscale negli appalti

Il Governo, con l'art. 28 d.lgs. 21 novembre 2014, n. 175 sulle semplificazioni fiscali, ha posto fine al regime di responsabilità solidale dell'appaltatore e a quello di responsabilità sanzionatoria del committente in materia fiscale negli appalti privati di lavori e servizi, sopprimendo i commi 28, 28-bis e 28-ter dell'art. 35, d.l. 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, nella l. n. 248/2006. Viene, così, definitivamente abrogata la controversa disciplina normativa riguardante la responsabilità solidale dell'appaltatore con i subappaltatori relativamente al versamento all'erario delle ritenute fiscali sui redditi da lavoro dipendente afferenti ai subappalti. Un intervento legislativo caldeggiato da tempo dagli operatori del settore, che ritenevano la disciplina vigente oltremodo penalizzante, tanto da un punto di vista economico, quanto della necessaria funzionalità dei rapporti fra le imprese. D'ora in avanti, dunque, committente e appaltatore, al fine di procedere al pagamento dei corrispettivi dovuti, non saranno più tenuti ad acquisire l'attestazione della regolarità fiscale dei soggetti ad essi "sottoposti". Resta in vigore, invece, la responsabilità solidale del committente in materia retributiva e contributiva, prevista dall'art. 29 d.lgs. n. 276/2003, che viene anzi rafforzata con la previsione dell'onere, per il committente convenuto in giudizio con l'appaltatore che abbia eseguito il pagamento ai lavoratori dei trattamenti retributivi loro spettanti, di assolvimento degli obblighi del sostituto d'imposta ai sensi del d.P.R. n. 600/1973, ivi compreso il versamento delle ritenute sui redditi da lavoro dipendente.

Antonino Longo e Enrico Canzonieri

Contenuto per utenti abbonati

Per consultare il quotidiano d'informazione giuridica NORMA è necessario essere abbonati.
Sei interessato alle nostre notizie? Attiva una prova gratuita di 5 giorni o abbonati subito!
Per scoprire Norma in breve clicca qui...
Sei già abbonato? Digita di seguito le credenziali di accesso
Utente   Password
Ricordami da questo pc  


AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128 Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi. La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.

D.B.I. SRL - via Monaco I, 1/A - 90011 Bagheria (PA) - P.IVA 04177320829 - Iscr. Trib. Palermo 41892 vol.343/165