Loading...
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
Norma - quotidiano d'informazione giuridica - DBI s.r.l.
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
02/07/2015

I limiti del sindacato giurisdizionale sul giudizio di anomalia dell'offerta negli appalti pubblici e l'interesse del concorrente escluso a impugnare...

Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, con sentenza n. 2566 dell'8 maggio 2015, ha provveduto a ribadire e a precisare alcuni dei principali approdi giurisprudenziali in materia di sindacato giurisdizionale sul giudizio di anomalia dell'offerta negli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture. Specificamente, i giudici amministrativi, partendo dal presupposto che il giudizio di congruità dell'offerta costituisce espressione di discrezionalità tecnica della stazione appaltante, hanno confermato il principio secondo cui il giudice amministrativo può esercitare il proprio sindacato su tale giudizio esclusivamente in caso di macroscopiche illogicità o erroneità fattuali, senza tuttavia poter sostituire le proprie valutazioni a quelle dell'Amministrazione. Una volta accertato, dunque, che il giudizio della stazione appaltante sia andato esente da gravi, abnormi ed evidenti errori di valutazione ovvero sui fatti, nonché che sia stato adeguatamente motivato, l'intervento dei giudici è destinato ad arrestarsi. Il caso di specie offre, infine, al T.A.R. la possibilità di esprimere la propria adesione all'insegnamento giurisprudenziale secondo cui, eccezion fatta per i casi eccezionali, il concorrente legittimamente escluso da una gara non ha interesse a impugnare l'aggiudicazione disposta in favore di un'altra impresa.

Antonino Longo e Enrico Canzonieri

Contenuto per utenti abbonati

Per consultare il quotidiano d'informazione giuridica NORMA è necessario essere abbonati.
Sei interessato alle nostre notizie? Attiva una prova gratuita di 5 giorni o abbonati subito!
Per scoprire Norma in breve clicca qui...
Sei già abbonato? Digita di seguito le credenziali di accesso
Utente   Password
Ricordami da questo pc  


AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128 Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi. La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.

D.B.I. SRL - via Monaco I, 1/A - 90011 Bagheria (PA) - P.IVA 04177320829 - Iscr. Trib. Palermo 41892 vol.343/165